Rotte di navigazione Ibiza Formentera

Queste rotte di navigazione su, tra Ibiza e Formentera, sono alcuni esempi di percorsi adottate da vari gruppi che hanno noleggiato il nostro catamarano a Ibiza l’estate scorsa.
Mappa Ibiza Formentera

Quando le nostre barche a vela in Ibiza e Formentera sono assunti per alcuni dei nostri famosi gite in barca a Ibiza, abbiamo sempre tornare al porto di San Antonio al tramonto. Lo stesso vale per addii al nubilato Ibiza a meno che non si tratta di una festa di fine settimana.

Proponiamo anche il seguente itinerario per due settimane: Siccome la maggioranza delle notte saremo a la fonda, dobbiamo sempre cercare una rada riparata dal vento e soprattutto dall’onda, per dormire con comfort e sicurezza. Ecco perché il meteo giocherà un ruolo chiave alla decizione di dove ancorare e il percorso da seguire. I venti prevalenti in estate sono i venti orientali, e di solito abbastanza mite, ma non possiamo abbassare la guardia, e lo skipper sarà sempre tenere d’occhio le previsioni del tempo.

Una o due settimane itinerari vicino a Ibiza e Formentera

Offriamo inoltre una e due vie settimana vicino a Ibiza e Formentera sui vasi che offriamo per il noleggio di barche a Ibiza. Dal momento del check-in viene effettuato presso la nostra base nel porto di San Antonio, siamo in grado di trascorrere la prima notte in una grotta nelle vicinanze (1) Cala Bassa, Cala Conta, o Conejera Isola (più basso).

Catamarani di charteralia a Cala Conta
Due dei nostri catamarani poltrire a Cala Conta.

Poi vai giù a (2) Cala Tarida o Cala d’Hort, e proseguire fino al SO di Ibiza, dove possiamo trovare l’isolotto magia di Es Vedra. Poi (3) Cala Porroig o Cala Jondal (Blue Marlin), a sud di Ibiza, o anche prenotare una boa (30 euro) a Ses Salines. Noi continueremo a (4) Espalmador Island (acque turchesi, come i Caraibi), dove si può anche prenotare una boa di ancoraggio in quanto è vietato sul fondo di Posidonia, molto comune in questa piccola isola. Il giorno dopo ci dirigeremo verso sud, verso l’isola di Formentera, e siamo in grado di ancorare dalla famosa spiaggia di Illetes. Il giorno seguente si arriva a Cala Saona (6) dove si ancorerà per la notte e salterà nella maggior parte delle acque turchesi del Mediterraneo. Poi ci sarà andare avanti del Sud, e navigheremo intorno al sud di Formentera, dai fari di Barberia e La Mola, e arriveremo a (7) Es Calo de San Agustin e Es Pujols (Est di Formentera). Poi abbiamo CAM salto indietro a Ibiza e trascorrere una notte nel porto tranquillo di Santa Eulalia (8). Ci dirigiamo a nord, verso l’isola di (9) Tagomago. Poi, già lontano dal trambusto della città di Ibiza, avremo alle calette del nord di Ibiza, Portinax (10), l’ignoto, ma favoloso Calo des Porcs (11) e Benirrás (12). Inizieremo avvicinarsi alla nostra base a San Antonio, spendendo una delle ultime notti al Cala Salada (13) e poi l’ultima notte, di nuovo al porto di San Antonio (14).

vista drone della spiaggia di Cala Salada a Ibiza
Una veduta aerea di Cala Salada in Ibiza- una delle spiagge che si deve visitare durante il vostro tempo sull’isola.

 

Cala Salada e Cala Saladeta a San Antonio Ibiza
Ancorato tra Cala Salada e Cala Saladeta a Ibiza.

E prometto questi saranno i migliori due settimane di vacanza che abbia mai avuto!

mappa delle spiagge a Ibiza
È possibile fare clic su questa immagine per aprirla molto più grande in una nuova finestra e vedere l’esatta ubicazione di ciascuna delle spiagge ricordiamo su questo post.È possibile fare clic su questa immagine per aprirla molto più grande in una nuova finestra e vedere l’esatta ubicazione di ciascuna delle spiagge ricordiamo su questo post.

Se si prende un percorso settimana o meno di una settimana, di solito seguono lo stesso itinerario, ma saltando il nord e ad est dell’isola di Ibiza.

Con Jose CharterAlia – leggi la storia di come abbiamo creato CharterAlia, una barca società di noleggio Ibiza.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *